giovedì 1 febbraio 2018

Degli abusi (di Felice Serino)

Degli abusi (di Felice Serino): strillai come un aquilotto / di lacrime inondai il banco: // sollevato da terra / per le orecchie / dalla capa ‘e pezza Angelica / (spero oggi un angelo) // per aver iniziato il quaderno di bella / con un grossolano errore // -abusi oggi come ieri / solo che; poesia Creative Commons

Nessun commento:

Posta un commento