venerdì 24 novembre 2017

Alessia e Mirta nell'abetaia


Alessia e Mirta nell'abetaia


Abeti d'argento del nord
per Alessia e Mirta a Cortina
sotto il cielo d'argento
da stelle -- margherite infiorate
sotteso a incanto di terso
naturale misticismo per
proteggere le loro verità
(vera amicizia tra la bruna
e la bionda mentre sgronda
acqua dai rami a perdifiato
a bagnare di Alessia
dello sguardo le ciglia
di ragazza). Lunga attesa
per Alessia dello squillo
di Giovanni e in men che
non si dica sorride Mirta
e il telefono bussa. 
Te lo dicevo Ale, dice Mirta
e Alessia entra nella strada
della gioia.


Raffaele Piazza

1 commento:

  1. Le due amiche in un'atmosfera d'incanto. Come una premonizione di Mirta, squilla il telefono per Alessia.
    Come sempre, simpatici versi, in una simbiosi di amicizia.

    RispondiElimina