domenica 2 luglio 2017

Alessia e il velo della luna


Alessia e il velo della luna


Nuvole in forma di barche
nel candido panneggiare
davanti alla marea della luna
ostia di platino per ragazza
Alessia. Le vie di Dio sono
infinite e Alessia sceglie
quella per l'amore profano
per di grano il campo e trova
una voce dalla conchiglia
rosa dalla tasca
che dice: non ti lascia!!!
Luna, dice Alessia illumina
questa certezza e in men
che non si dica sparisce il
velo lunare e la luna dà
luce grandiosa in limine
a di Alessia una risata.


Raffaele Piazza

1 commento:


  1. Un che di indefinito e di mistero aleggia molto spesso nei versi di Piazza. Qui l'incipit è stupendo, con le nuvole che sembrano barche.
    Alessia sente una voce di conchiglia, a rassicurarla, poi chiede una conferma alla luna, la quale "risponde" con una grandissima luce.

    RispondiElimina