martedì 20 giugno 2017

Alessia giocosa


Alessia giocosa


Ride Alessia come una donna
nel giardino della villa di Veronica
sottesa all'anello di Giovanni
all'anulare sinistro. Mentre
il fiorito melograno osserva
prega Dio di non essere lasciata.
E Dio appare connivente
e tra le piante le sorride nel verde
folto delle foglie e dice:
non ti lascerà. Alessia ha un brivido
nel caldo e altri reprime,
poi ecco l'amato sorridente.
Giocosa Alessia trasfigurata
da un sorriso.


Raffaele Piazza

1 commento:


  1. Felice una donna quando riceve l'anello, pegno per la vita. Alessia prega sempre di non essere lasciata, e viene sempre rassicurata da una voce divina.
    Ogni poesia del Nostro lascia un'impronta di gradevolezza.

    RispondiElimina