venerdì 2 giugno 2017

Alessia e la notte mistica


Alessia e la notte mistica


Angeli nel panneggiare candido
delle ali e delle vesti proteggono
ragazza Alessia. 2 di notte di pace
occidentale. Veglia Alessia come
una donna e c'è Dio a sorriderle
e le dice: Giovanni non ti lascerà
e avrete un figlio di gioia e ritroverai
il filo della vita, ma se dici che ti
sono apparso avrai sfortuna.
Poi Lui la lascia e le piante della 
casa di Alessia fioriscono improvvisamente
di bianco, azzurro e rosa confetto.
Trasale Alessia nel folto del
letto di ragazza protesa al ramo
di un arancio in sogno.
Poi si alza e scrive del diario
una pagina segreta.
Squilla il telefonino ed è
Giovanni.


Raffaele Piazza

1 commento:

  1. Apparizione di Dio ad Alessia, il quale le predice gioia ed un figlio... ma deve restare un segreto. Lei annota sul diario, mentre d'un tratto per miracolo fioriscono le sue piante.
    Molto bella l'immagine, che forma un endecasillabo: protesa al ramo di un arancio in sogno.

    RispondiElimina